Pokéuber
Per acceder al forum bisogna fare il login
Per maggiori informazioni:
email:pokeuber@alice.it

Pokémon 2 - La forza di uno




Trama

Un collezionista di Pokémon, Lawrence III, decide di catturare il Pokémon leggendario Lugia intrappolandolo nella sua nave da guerra volante. Per svolgere la sua missione deve prima catturare i tre uccelli leggendari: Articuno, Zapdos e Moltres. Inizia proprio da quest'ultimo, disturbando l'equilibrio meteorologico del pianeta.

A causa dell'imprigionamento del Pokémon di Fuoco, Ash, Misty e Tracey, in viaggio attraverso le Isole Orange, sono costretti a causa del maltempo a rifugiarsi sull'isola Shamuti, proprio nel giorno dedicato ad una tradizionale cerimonia del luogo. Nel corso del banchetto una ragazza di nome Melody, suonando l'ocarina racconta la seguente leggenda:
« Di fuoco, ghiaccio e fulmine l'armonia giammai va offesa,
o il mondo soltanto rovine dai tre titani dovrà difendere.
Il gran custode delle acque verrà allora a placar contesa,
ma il suo canto solitario fallirà e in campo sarà un forte a scendere.
O prescelta creatura, stringi nelle tue mani quei tre,
e come una sola pedina
i loro congiunti tesori domeranno la bestia marina. »


Ash prende troppo seriamente la poesia di Melody e, convinto di essere il prescelto che raccoglierà le tre sfere per placare i titani del Fuoco, del Ghiaccio e del Fulmine e parte alla ricerca della prima sfera con l'imbarcazione che lo ha spinto fino a Shamuti.

Mentre a Pallet Town il Professor Oak scopre che il cambiamento climatico è dovute alla presenza di fiume subacqueo composto da forze di fuoco, ghiaccio e fulmine che alterano le direzioni delle correnti marine, Ash raggiunge l'Isola del Fuoco dove è scoppiata una nuova tempesta. Con l'aiuto di Pikachu tuttavia il ragazzo riesce a trovare la sfera. Misty e Tracey, con l'aiuto di Melody e della sorella di quest'ultima, corrono in aiuto di Ash.

Quando Ash ottiene l'oggetto arriva Zapdos che scaglia i suoi fulmini sull'isola, che difende da quando Moltres è scomparso. Tuttavia viene attirato dalla nave di Lawrence che indebolisce il Pokémon e lo cattura, insieme ad Ash, Misty, Tracey, Melody e il Team Rocket. Con l'aiuto dei Pokémon Ash riesce a liberare Moltres, che rompe a sua volta la gabbia di Zapdos, mentre Lawrence è impegnato a catturare Articuno.

I tre Pokémon però, nonostante la distruzione del vascello, iniziano a lottare l'uno contro l'altro. Ash e compagni precipitano con il veicolo sull'Isola del Fulmine dove il ragazzo raccoglie la sfera omonima. Grazie ad un ciclone acquatico, da cui subito dopo emergerà Lugia per combattere contro i tre uccelli, i ragazzi vengono trasportati sull'isola in cui si trova il santuario, abitato da uno Slowking.

Lugia tuttavia, essendo in minoranza, viene sconfitto e precipita nell'oceano. Melody a questo punto intona con l'ocarina la canzone della leggenda, permettendo al Pokémon leggendario di curarsi e di tornare a combattere. Ash decide quindi di andare a prendere la terza ed ultima sfera costruendo una specie di slitta usando i resti della nave e si fa trainare dal suo Charizard per raggiungere l'Isola del Ghiaccio. I tre Pokémon attaccano quindi la slitta ma Charizard schiva tutti gli attacchi fino a quando Articuno non erige un muro di ghiaccio. A questo punto Jessie, James e Meowth forniscono il loro gommone ad Ash per permettergli di salvare il mondo ottenendo la sfera di ghiaccio.

Lugia si offre di trasportare in groppa Ash per permettergli di tornare al santuario ma viene colpito da Lawrence e decide di contrattaccare con i suoi raggi. Ma sfinito per la lotta finisce sott'acqua, trascinando anche Ash. Misty riesce a salvare Ash e, dopo aver ripreso conoscenza dall'ipotermia, si dirige verso il santuario e colloca l'ultima sfera nell'apposito luogo. A questo punto un liquido verde sgorga dal santuario e riporta il clima alla normalità in tutto il mondo e i Pokémon leggendari possono tornare a riposare nelle rispettive dimore.

Streaming